• MA-EC

Space parallel

Aggiornato il: apr 19

La Libreria Bocca, in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano, è lieta di ospitare, in collaborazione con la galleria MA-EC, la collettiva "Space Parallel", a cura di Vera Agosti, dal 7 al 30 marzo 2021. Dodici artisti internazionali, da Cina, Brasile, Argentina, Spagna, Romania e Repubblica Moldova dialogano sul concetto di spazio, declinato con mezzi, tecniche e maniere differenti. Lo spazio da intendersi fisico, virtuale e parallelo. La Libreria Bocca è luogo di elezione per questa mostra, perché nel mondo dei libri sono racchiusi segmenti di spazio e tempo diversi, paralleli o sovrastanti.


Libreria Bocca, Galleria Vittorio Emanuele II, Milan, is pleased to host, in collaboration with MA-EC gallery, the group exhibition "Space Parallel", curated by Vera Agosti, from 7th to 30th March 2021. Twelve international artists, from China, Brazil, Argentina, Spain, Romania and the Republic of Moldova investigate the concept of space, declined with different means, techniques and manners. Space to be understood as physical, virtual and parallel. Bocca’s Bookshop is the place of choice for this exhibition because in the world of books there are segments of different space and time, parallel or overlying.


Ecco allora il cielo e il mare infiniti nello scatto di Yan Li; i paesaggi immaginifici di Julia Romano, fatti di fotografia e collage digitale, da celebri dipinti di paesaggio della storia dell'arte europea e da fotografie naturalistiche dell'America latina; la fantasmagorica astrazione digitale di Tianqi Niu, che si innesta su uno spazio naturale; i delicati ma misteriosi e dinamici acquarelli di Yu Wu; la Resurrezione, dagli scarti all'arte, con fotografia e scultura del volto di Cristo da stampante 3D di Iñaki Van den Brule Roldán; la fanciulla che indica il cielo e la metafisica nel dipinto di Xinyan Tang di ispirazione classica; lo scatto di Francisco Gómez Jarillo di una doppia scultura reticolare raffigurante un volto di donna; la raffinata fotografia in bianco e nero e grafica di Qingyu Deng con oniriche sovrapposizioni; le geometrie dorate di Cristina Navarro; l'acquarello lirico di Coca Rodriguez Coelho, dedicato a una genesi incompiuta; i fiori mozzafiato di Aliona Cotorobai, che invadono ogni centimetro della tela; gli acrilici trasparenti di Lavinia Rotocol, che cercano di penetrare negli strati profondi dell’esistenza.


Here are then the infinite sky and sea in Yan Li's shot; Julia Romano's imaginative landscapes, made up of photography and digital collage from famous landscape paintings from European art history and naturalistic photographs from Latin America; the phantasmagorical digital abstraction of Tianqi Niu, grafted onto a natural space; Yu Wu's delicate but mysterious and dynamic watercolours; the Resurrection, from waste to art, with photography and sculpture of the face of Christ from a 3D printer by Iñaki Van den Brule Roldán; the girl pointing to the sky and metaphysics in Xinyan Tang’s painting of classical inspiration; Francisco Gómez Jarillo's shot of a double reticular sculpture depicting a woman's face; Qingyu Deng's refined black and white photography and graphic with dreamlike overlays; the golden geometries of Cristina Navarro; the lyrical watercolour by Coca Rodriguez Coelho dedicated to an unfinished genesis; the breathtaking flowers by Aliona Cotorobai, that invade every inch of the canvas; the transparent acrylics by Lavinia Rotocol trying to penetrate the deep layers of existence.


Le opere, realizzate quasi interamente nel difficile 2020, ci consentono un affascinante e coinvolgente viaggio nell'arte e nella fantasia, tra speranza, sogno, malinconia e inquietudine. Il peso e l'importanza della scienza ai nostri giorni è fortemente presente nella ricerca di molti artisti, a ogni latitudine, interessati al futuro, allo studio e alla comprensione del mondo.


The works, created almost entirely in the difficult year 2020, allow us a fascinating and engaging journey into art and fantasy, between hope, dream, melancholy and restlessness. The weight and importance of science today is strongly present in the research of many artists, at all latitudes, interested in the future, in the study and understanding of the world.



Space Parallel - A cura di Vera Agosti

Libreria Bocca - Galleria Vittorio Emanuele II, 12 - 20121 Milano

Tel. 02 86462321 - 02 860806 - libreriabocca@libreriabocca.com - www.libreriabocca.com

In collaborazione con la galleria MA-EC

Inaugurazione open day: domenica 7 marzo 2021 dalle ore 11 alle 18

Fino al 30 marzo, tutti i giorni ore 11-18


Space Parallel – Curated by Vera Agosti

Libreria Bocca, Galleria Vittorio Emanuele II, 12 - 20121 Milan - Italy

Ph. 02 86462321 - 02 860806 libreriabocca@libreriabocca.com - www.libreriabocca.com

In collaboration with MA-EC gallery

Vernissage open day: Sunday 7th March 2021 from 11 to 18

Until March 30th, every day 11-18



31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti